AICPE news - giugno 2021

IN VIAGGIO CON IL NEOSPECIALISTA

 

Il nostro viaggio continua nel Sud dell’ Italia, nel capoluogo della bellissima Puglia… mare meraviglioso, cibo buonissimo, i trulli, lo zoo di Fasano, insomma una terra dalle mille risorse! Anche in questa regione l’offerta formativa delle nostre scuole consente di formare dei validi specialisti, sentiamo il racconto e l’esperienza del neo specialista Paolo Marannino, buon viaggio!

 

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE DI BARI

Ad Ottobre 2020 ho conseguito la Specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, la cui sede si colloca nell’ambito dell’ Azienda Ospedaliero
Universitaria Consorziale Policlinico di Bari ed è diretta dal prof. G. Giudice.
All’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Plastica afferiscono patologie tratte sia in regime di urgenza che elezione. Si tratta di uno dei pochi centri CUMI del sud Italia, in cui si trattano le urgenze chirurgiche e microchirurgiche dell’arto superiore ed inferiore; associato al reparto è inoltre presente un centro Grandi Ustionati in cui si ricoverano pazienti anche extra-regione. Alcuni strutturati sono inoltre specializzati in Chirurgia Maxillo-Facciale, consentendo il trattamento dei traumi in urgenza ed alcune patologie in elezione come patologia Parotidea e Labiopalatoschisi. Nel reparto si tratta inoltre la chirurgia ricostruttiva post oncologica, in particolar modo la ricostruzione mammaria sia eterologa che autologa (l’ospedale è sede di una Breast Unit). Tra le patologie trattate vi sono i tumori cutanei compreso il melanoma, i sarcomi dei tessuti molli, lipodistrofie in pazienti post-bariatrici, chirurgia delle asimmetrie ed ipertrofie mammarie, conversioni andro-ginoidi o gino-androidi, microchirurgia ricostruttiva. L’ U.O.C. è inoltre centro di riferimento per il trattamento chirurgico e microchirurgico del linfedema.
Come è possibile intuire la molteplicità delle patologie trattate permette una formazione completa, anche per una specialità come la Chirurgia Plastica che per definizione risulta essere estremamente varia. La programmazione chirurgica pre-operatoria è stata spesso preceduta da riunioni durante le quali il medico in formazione specialistica presenta il caso clinico e si discute della tecnica chirurgica proposta ed eventuali alternative.

Gli specializzandi fin dai primi anni si trovano ad eseguire attività di reparto, centro ustioni, ambulatoriale, di sala operatoria day-service ed ordinaria. L’ autonomia in sala operatoria viene acquisita gradualmente iniziando dall’attività di urgenza-emergenza e dalla chirurgia ambulatoriale. Gli specializzandi acquisiscono competenze crescenti relative a medicazioni avanzate, alla gestione del paziente nel pre e post-operatorio e gli ambulatori specialistici. Tutte le attività sono svolte con gli altri colleghi in formazione specialistica e strutturati, con la maggior-parte dei quali si instaura un ottimo rapporto.
Per gli specializzandi interessati vi è la possibilità di dedicarsi all’attività scientifica sotto la guida del Prof. G. Giudice e Prof. M. Maruccia, che comprende la realizzazione di studi scientifici e journal club dove si discutono recenti articoli internazionali. Vi è inoltre la possibilità di partecipare a corsi e congressi nazionali ed internazionali, sia come auditori che come relatori o tutor.
Riguardo la mia esperienza posso affermare che gli anni durante la formazione specialistica sono i più belli ma anche i più duri per un giovane medico; ritengo appropriato la definizione di “scuola” in quanto, oltre allo specifico ambito scientifico, costituisce una guida per il lavoro in team, la gestione dell’emotività, e alla gestione delle sfide e dei problemi professionali e non. Dopo la specializzazione ho assunto l’incarico di Dirigente Medico presso la Chirurgia Plastica dell’ IRCCS Crob di Rionero in Vulture e ho avuto il piacere di continuare i rapporti con il reparto di Bari mediante collaborazioni scientifiche.


Barbara Cagli

 

Scarica qui il pdf


Stampa  

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.