top of page

chirurgia ricostruttiva
mammella tuberosa

51MFrVCg0PS._AC_UF1000,1000_QL80_.png

La mammella tuberosa è una malformazione che comporta un’anomalia della forma della mammella e non della sua funzione. È caratterizzata dalla diminuzione dei diametri sia verticale che orizzontale, da mammelle con base piccola e stretta rispetto al torace, talvolta accompagnate da erniazione del tessuto mammario attraverso il complesso areola-capezzolo che risulta di grandi dimensioni rispetto al volume della mammella.

 

Può presentarsi su una o entrambe le mammelle, può coinvolgere uno o più quadranti a seconda del grado di malformazione. È comunemente conosciuta come “Snoopy breast” per la tipica forma della mammella che ricorda il muso del cane Snoopy.

 

Un’anomalia simile è la mammella tubulare, che si differenzia dalla forma "tuberosa" soprattutto per un aumentato diametro verticale senza erniazione di tessuto ghiandolare nel complesso areola-capezzolo, che si presenta però ptosico e con il capezzolo rivolto verso il basso.

La correzione della malformazione può avvenire tramite cicatrici diverse a seconda del grado e tipo di deformità (intorno all' areola, verticali o a T invertita) necessarie per poter raggiungere risultati estetici ottimali.


Il trattamento sia della mammella tuberosa che tubulare può essere eseguito con o senza l’inserimento delle  protesi a seconda dei casi e del volume nativo della mammella.

ricostruzione mammaria - malformativa

caso 1

tube11.jpg
tube12.jpg
tube13.jpg
tube14.jpg

caso 2

tube21.jpg
tube22.jpg
tube23.jpg
tube24.jpg

caso 3

tube31.jpg
tube32.jpg
tube33.jpg
bottom of page